San Giovanni in Persiceto

Il Barbiere di Siviglia della Senzaspine

Nel 150/o della morte di Gioacchino Rossini, anche l'Orchestra Senzaspine di Bologna (un complesso che nasce dall'associazione di circa 450 strumentisti, tutti under 35) rende omaggio al Maestro presentando una nuova produzione de Il barbiere di Siviglia: tre recite, 12, 13 e 14 ottobre, al Teatro Duse. La seconda esperienza operistica della Senzaspine, dopo l'Elisir d'amore della passata stagione, si avvarrà della presenza del baritono Bruno Praticò, il più autorevole interprete del personaggio di don Bartolo degli ultimi trent'anni: "Sono stato chiamato per la selezione degli interpreti dell'opera - ha spiegato l'artista - ma il progetto del regista Giovanni Dispenza, del direttore Tommaso Ussardi e l'energia di tanti giovani talenti mi ha talmente affascinato da chiedere io stesso di interpretare il ruolo di Bartolo".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie